HOME PHILOSOPHY UFFICI NEWS CONTATTI IL LEASING F.A.Q. LINK MAPPA

VAI AL SITO DEI FINANZIAMENTI ONLINE
  leasing immobiliare leasing strumentale leasing nautico mutui, mutuo casa leasing auto leasing autocarri, leasing motrici, leasing targato pesante leasing agevolato,Legge n.240/81 Artigiancassa,Legge 1329/65 Sabatini  
 
 
 
     
   
 
Torna alle news
04/12/2006  
Immatricolazioni auto Italia 2007 a 2,610 mln con incentivi  

Gli incentivi previsti dalla legge finanziaria, sulla base dell'accordo trovato tra Governo e maggioranza, spingeranno le immatricolazioni di auto in Italia a 2,610 milioni da 2,330 milioni previste per il 2006. Lo ha detto il direttore del Centro Studi Promotor Gian Primo Quagliano, nella conferenza stampa di apertura del Motorshow di Bologna. Gli incentivi previsti aggiungeranno al mercato 330.000 unitÓ, ha detto Quagliano. "In assenza della manovra del Governo, infatti, la previsione per le immatricolazione per il 2007 Ŕ di 2,330 milioni di unitÓ. Da questa cifra occorre detrarre l'impatto della stangata sulle auto aziendali, stimato in 50.000 vendite in meno", ha spegato Quagliano. Per effetto degli incentivi, l'impatto per l'erario sarÓ di un beneficio di maggiori imposte riscosse per 566 milioni di euro e l'impatto sull'economia sarÓ dello 0,2% di incremento del Prodotto interno lordo. La proposta dell'accordo tra Governo e maggioranza prevede, a fronte della rottamazione di vetture Euro 0 e Euro 1 e l'acquisto di un'auto Euro 4, un bonus di 800 euro e l'esenzione del bollo pere tre anni per le auto fino a 1.300 cc e per due anni per quelle superiori. (Fonte Reuters)
 
 
3-3 di 14

Copyright CWM s.a.s 2011. P.I. 04333990283 All rights reserved        credits